Lo scorso 25 marzo, la Presidente della Commissione Ursula von der Leyen e il Presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden hanno annunciato il raggiungimento di un accordo di massima sul flusso transatlantico di dati.

Sembra, così, risolversi una spinosa questione, complicata dalla sentenza Schrems II del luglio 2020, che da anni solleva l’interesse del dibattito giuridico. Quale sarà il futuro dei flussi di dati tra UE e USA? Quali prospettive nei rapporti con i Paesi Terzi, come la Cina e la Russia, anche alla luce del conflitto in Ucraina?

Questi e altri importanti temi di attualità saranno oggetto del prossimo seminario del Master in Responsabile della protezione dei dati personali: Data Protection Officer e Privacy Expert, organizzato in collaborazione con Meta e con l’Istituto per le politiche dell’innovazione.
L’incontro si terrà giovedì 31 marzo p.v., dalle ore 17.00 alle ore 19.00 sulla Piattaforma Microsoft Teams, al link: https://teams.microsoft.com/l/meetup-join/19%3ameeting_MDczNDBkYzQtOGI1NC00Mzk4LThkYWUtZjE0NDJjNWI0NTRi%40thread.v2/0?context=%7b%22Tid%22%3a%22ffb4df68-f464-458c-a546-00fb3af66f6a%22%2c%22Oid%22%3a%222f7bb985-aefa-4767-ba30-2bb6b0d25834%22%7d.

Locandina 31 marzo 2022